Le creiamo, le assembliamo, le lavoriamo

Dalla creazione del modello all’assemblaggio dei componenti, dalla scelta dei pellami pregiati al trattamento di materiali naturali, fino all’attento controllo di qualità: ogni singola fase del processo produttivo è svolta interamente dall’azienda.

Luciano Ilari
Luciano Ilari

Il controllo di qualità, fondamentale fase della lavorazione, è eseguito personalmente dai titolari, che ne fanno il punto di forza del prodotto. Luciano Ilari infatti sceglie direttamente i pellami da utilizzare e il trattamento da realizzare sugli stessi, oltre ad una rigida selezione delle suole migliori e una lavorazione artigianale nel montaggio della scarpa che viene ancora fatta a mano come si faceva una volta. Ogni articolo nasce da un’attenta modelleria che studia la calzatura in ogni particolare per assicurare il benessere e la comodità al piede.


I nostri marchi di fabbrica

Lavorazione Blake

Inventata nel 1858 dal tecnico americano Blake, l’omonima invenzione è una macchina che cuce contemporaneamente, con filo semplice o doppio la tomaia, il sottopiede e la suola. Usato per calzature sia con fondo cuoio che con fondo gomma e garantisce un ancoraggio ottimale La suola, dopo essere stata incollata e pressata alla tomaia e al sottopiede, viene ulteriormente fissata con l’utilizzo della Blake, una speciale macchina che realizza la cucitura sul fondo della scarpa.

Lavorazione Rapid

Questa lavorazione unisce l'intersuola alla suola e si ottiene per mezzo della macchina da cucire Rapid. Questa macchina, che presenta aghi e lesine curve, è normalmente utilizzata anche nella Lavorazione Goodyear per cucire il guardolo con la suola. Quindi l insieme delle due cuciture e denominata blake rapid

Lavorazione Bologna

In questa lavorazione, denominata anche sacchetto, la fodera interna viene cucita come un sacchetto intorno alla forma rendendo cosi la calzatura più morbida e flessibile

Cucitura a Mano

Si tratta di una cucitura artigianale in cui la pelle viene bucata a mano con uno strumento chiamato Lesina. Questo utensile permette di forare la pelle dal fiore, passando internamente allo spessore della pelle stessa, per fuoriuscire poi di nuovo nella parte superiore. Successivamente viene infilato il filo per le cuciture. Il pregio di questa cucitura è che la pelle non viene bucata nella parte sottostante in quanto attraverso la lesina si riesce a far passare il filo esclusivamente all’interno dello spessore della pelle, senza attraversarla completamente.

Lavorazione Tubolare

Nella lavorazione tubolare la tomaia fascia la forma anche nella parte del battistrada, per essere poi cucita a mano nella parte superiore chiamata vaschetta, attraverso l’utilizzo di un filo cerato.

Lavorazione Goodyear

Sistema di fabbricazione della calzatura in cui un guardolo, prima cucito al labbro dell’increna del sottopiede e alla tomaia, viene poi giunto, per via esterna, alla suola. Le calzature realizzate con questa lavorazione sono compatte, robuste e durevoli nel tempo

Lavorazione a Cassetta Cucita

E’ la lavorazione che viene utilizzata per la creazione di sneakers. La suola in gomma, dopo essere stata incollata e pressata alla tomaia, viene cucita con una macchina apposita sul bordo esterno per perfezionarne il montaggio alla calzatura. Un’operazione che garantisce tenuta e durata della scarpa, mettendone in luce la qualità

Lavorazione Ideal

E' una lavorazione artigianale. Utilizzata sulla tomaia appositamente preparata con i bordi esterni incollati e pressati su di un'apposita intersuola viene poi cucita mediante una macchina detta rapid. Il filo, una volta di cotone poi di nylon, viene fatto passare in un'apposita caldaia ove vi è della pece fusa, a garanzia dell'impermeabilizzazione totale del filo e dei fori. Questo tipo di lavorazione viene impiegato per calzature di elevata qualità e per scarpe da lavoro